Simebus

SIMEBUS – SunlIght ModulEs for BUS

Budget: 1,8 MEuro

Durata: 18 mesi

Obiettivi del progetto

Accrescere l’efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale degli autobus per il trasporto collettivo: è questo l’obiettivo realizzato dal progetto SIMEBUS, sviluppato da una compagine di PMI e centri di ricerca piemontesi grazie al supporto del MESAP, Polo di innovazione della Meccatronica e dei Sistemi Avanzati di Produzione.

Risultati

Tale risultato è stato ottenuto attrezzando un autobus Iveco CityClass- Mod.491.12.27 (270 HP) della flotta del Gruppo Torinese Trasporti, gestore del servizio pubblico della Città e dell’area metropolitana di Torino, con un set di pannelli fotovoltaici la cui energia è in grado di affiancarsi al sistema di alimentazione delle batterie e dei sistemi ausiliari dell’autobus: illuminazione, climatizzazione, apertura e chiusura porte.

Vantaggi

Il sistema SIMEBUS utilizza pannelli fotovoltaici di ultima generazione flessibili custom, estremamente sottili, incollati sul tetto del veicolo e sfrutta un alto livello di integrazione di diverse tecnologie: quella dei pannelli fotovoltaici, l’elettronica per l'ottimizzazione dell'output dei pannelli solari in presenza di ombreggiamenti variabili, l’elettronica di controllo e di adattamento per la carica di batterie.
In particolare, il surplus energetico generato dalla presenza dei pannelli determina i seguenti vantaggi:
- integra la produzione di energia elettrica degli alternatori, sgravando il motore dal relativo consumo;
- evita il deficit di produzione degli alternatori stessi (e la conseguente mancanza di carica delle batterie) causato dalle condizioni di funzionamento a basso regime del motore, nel ciclo urbano;
- consente quindi un utilizzo contemporaneo di tutti i servizi elettrici di bordo, senza pregiudizio per la carica delle batterie;
- consente inoltre nella fasi di arresto motore durante le soste al capolinea, di ricaricare le batterie, evitando di dover ricorrere a sistemi esterni di batterie ausiliarie.
Complessivamente l’allestimento realizzato può dare quindi un significativo contributo alla riduzione del consumo di combustibile, dell’emissione di inquinanti e di gas serra di cui la mobilità urbana è responsabile.

A chi si rivolge

Il sistema SIMEBUS si presta specificamente al retrofit delle flotte di trasporto urbano ed è una proposta concreta per sostenere i programmi europei e nazionali di razionalizzazione del trasporto pubblico e della riduzione dell’inquinamento delle aree urbane, nonché gli impegni di programma sottoscritti con il “Patto dei Sindaci”.


Centro Servizi Industrie S.r.l.

Via M. Fanti 17 10128 Torino - tel. 011.571.8462 - fax 011.571.8458
L'intervento è realizzato con il contributo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell'ambito del POR 2007-2013 della Regione Piemonte

unione europea ministero sviluppo economico regione Piemonte